blog

Il blog raccoglie pensieri parole riflessioni spezzoni delle mie ricerche e delle mie tesi di laurea. Commenti, frammenti di cose interessanti sulla WebLife. Ha un ordine non-lineare e ritorna sempre al centro: Life.

Tornando a Facebook, l’idea di “faccia” conduce al concetto di auto-presentazione (self-presentation) inclusa nell’idea più generale di “proiezione” secondo la quale il soggetto attribuisce e ritrova in immagini-oggetti di cui si serve (in termini di Facebook potremmo parlare di video, foto, film, link, gruppi a...

Sempre rimanendo nel “paradigma-Facebook”, che come ogni Social Network, è anche in qualche modo un “paradigma di condivisione”, la domanda successiva è: che cosa condivide l’adolescente-Narciso con gli “amici”? Questa domanda permette anche di capire perché questo passaggio è stato svolto qui e non nell’area...

Seguendo sempre l’analisi di Charmet possiamo constatare che l’assenza di modelli di riferimento forti e la carenza di proposte invasive e perentorie (che invece circondavano Edipo durante la crescita), consente a Narciso di mettersi liberamente alla ricerca della propria identità. Sarà una ricerca lunga, che...

Però, per ottenere visibilità e successo sociale, è utile per Narciso imparare a comunicare e a servirsi di canali espressivi capaci di trasmettere il senso della sua unicità. Ciò sospinge Narciso ad incamminarsi lungo la via del processo creativo e dell’uso delle arti, che gli...

Edipo (adolescente-Edipo, paradigma di un “adolescente tramontato”) tramava nel corso della giornata come riuscire a rifugiarsi nel lettone della mamma, invitando il papà a trasferirsi nel suo lettino, celebrando il notturno trionfo di propositi di appartenenza esclusiva. Narciso punta ad andare a giocare con gli...

Facebook è il teatro di Narciso, nuova piazza, non-luogo per eccellenza nel tempo della post-modernità. Luogo di velocità, di istantaneità, di esposizione. A facile portata di click, la possibilità “fast-food” del suo velocissimo “rispecchiamento generazionale”. Iscriversi a Facebook è molto semplice: basta inserire il proprio indirizzo...

Narciso si colloca per Pietropolli Charmet “tra ebbrezza e debolezza”. «Mi sembra quindi pertinente dare il nome di “narcisismo” all’insieme di fantasie, pensieri, comportamenti e valori che derivano dalla scoperta di come il sé sia molto importante, e di come non capirlo, assecondarlo e socializzarlo significherebbe...

...Riprendo il discorso dopo l'estate trascorsa.... Di conseguenza il successo è l’obiettivo a breve termine degli adolescenti attuali. Ne hanno bisogno ma soprattutto hanno la certezza di averne diritto. Per successo intendono il “riconoscimento” del loro intrinseco valore, della loro unicità ed individualità. Coltivano il convincimento...