blog

Il blog raccoglie pensieri parole riflessioni spezzoni delle mie ricerche e delle mie tesi di laurea. Commenti, frammenti di cose interessanti sulla WebLife. Ha un ordine non-lineare e ritorna sempre al centro: Life.

Nei prossimi post tenteremo di dare conto di questo nuovo aspetto delle relazioni sui Social Networks a partire da tre livelli psicologici, intercorrelati peraltro con la psicologia adolescenziale: Auto-presentazione (“proiezione” come esposizione dell’immagine di sé). Trasformazione (fragilità e “difesa” di questa immagine). Relazione (social friends...

Questa è anche la sfida alla psicologia dell’ultima web-generation: «Il successo di Facebook è tale che già in molti si sono cimentati per indagarne le ragioni: la crescita esponenziale, virale, di iscritti non è argomentabile con un solo ordine di spiegazioni. Facebook cresce perché ciascuno...

Da un punto di vista strategico furono compiute tre scelte: cambiare il nome in Facebook; aumentare progressivamente le opportunità relazionali ed espressive del servizio introducendo le applicazioni “gruppi”, “bacheca”, “foto”, “note” ed “eventi”; consentire l’accesso a tutti gli utenti di Internet di età superiore ai...

«Cosa dobbiamo pensare di questa forma di comunicazione radicalmente innovativa, usata da centinaia di milioni di persone, ma totalmente controllata da una sola azienda? Mettiamo a rischio la nostra libertà affidando tante informazioni sulla nostra identità a una sola entità commerciale? Le tensioni su questi...

Il fenomeno-Facebook rientra in quello più ampio dei Social Network, cioè delle opportunità di aggregazione sociale che si espandono grazie ad Internet. Facebook si inserisce esattamente in questa evoluzione della Rete, permettendo l’aggregazione di persone legate realmente o potenzialmente da qualcosa di specifico (amicizia, interessi)...

  Prendiamo in questo lavoro Facebook come “paradigma temporaneo” di riferimento per l’analisi di alcune dinamiche psicologiche tipiche della screen-generation. A sua volta, essendo Facebook un fenomeno comprensivo delle componenti degli altri Social Network, il nostro movimento di analisi sarà pendolare dal fenomeno-Internet in generale a Facebook...

Sui Social Network si può aderire a cause e gruppi di carattere politico e non. L’avvento del Web 2.0 con la diffusione del fenomeno del blog e la nascita di esperienze di giornalismo partecipativo sembra stia promuovendo una trasformazione quantitativa e qualitativa della partecipazione on-line ed...

Sui Social Network, nel proprio profilo, si possono pubblicare fotografie, video e link, si possono creare e condividere informazioni, foto, suggestioni ed emozioni: la Rete è il regno dello sharing, della condivisione e dello scambio. Henry Jenkins nel considerare il panorama mediatico (new-media) contemporaneo da un...

Grazie ai Social Network, veniamo a trovarci di fronte allo sviluppo di tecnologie di comunicazione e pratiche correlate che non solo modificano la nostra idea di amicizia (pensare a cosa significa quando un adolescente ti dice “noi siamo amici su facebook” oppure anche “ho 500 amici...